Crea sito

Crema pasticcera alla vaniglia

Oggi vi posto la mia ricetta della crema pasticcera alla vaniglia, ideale per realizzare (crostate, tartellette alla frutta, torte di compleanno, crostate di frutta, ecc.).

Questa mia versione della crema pasticcera si realizza solo con i tuorli, aggiungendo la stessa quantità di zucchero al peso dei tuorli (110g tuorli= 110g zucchero), si scalda il latte a parte con la bacca di vaniglia e si unisce a filo al composto di uova, zucchero e farina.

Questa ricetta mi è stata insegnata da un mio chef quando lavoravo in un ristorante come aiuto cuoco e mi dovevo anche occupare della preparazione dei dolci.

Passiamo ora alla ricetta della crema pasticcera alla vaniglia.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la preparazione della crema pasticcera alla vaniglia:
  • 600 mllatte intero
  • 110 gtuorlo
  • 110 gzucchero
  • 50 gfarina 00
  • 1 baccavaniglia

Strumenti

Per preparare la crema pasticcera alla vaniglia avrete bisogno di:
  • Ciotola
  • Casseruola dai bordi alti
  • Frusta a mano
  • Coltello
  • Tagliere
  • Bilancia pesa alimenti

Preparazione

Prepariamo insieme la crema pasticcera alla vaniglia.
  1. Separate i tuorli dall’albume e pesateli.

  2. Aggiungete lo zucchero e sbattete con la frusta.

  3. Unite anche la farina e sbattete di nuovo con la frusta.

  4. Il risultato deve essere una crema liscia ed omogenea senza grumi.

  5. Prendete ora la bacca di vaniglia appiattitela al centro e con un coltellino tagliatela a metà estraendo i semi.

  6. Aggiungete i semi di vaniglia al composto di uva preparato precedentemente.

  7. Mescolate con la frusta in modo tale da far distribuire bene i semi al composto di uova.

  8. Fate scaldare il latte con la bacca di vaniglia tagliata a metà.

  9. Versate il latte al composto di uova.

  10. Mescolate con la frusta in modo tale da far unire bene il latte alle uova.

  11. portate sul fuoco il pentolino e fate addensare la crema, appena si addensa spengete l fuoco e continuate a mescolare per 2 minuti.

  12. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e coprite con la pellicola trasparente a contatto con la crema, cosi si eviterà che si formi la patina in superfice.

La crema pasticcera si consrve in frigo per 2 giorni.

Spero vi sia piaciuta questa mia versione della crema pasticcera e proverete anche voi ad usarla per le vostre preparazioni dolci.

Vi lascio qui la ricetta della mia crema al limone, da usare come base per crostate di frutta o come crema dessert.

Come sempre vi ricordo che mi trovate anche sui social sia su Instagram sia su Facebook.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy