Crea sito

Farine da cereali

farine da cereali

Oggi in questo articolo vi parlo delle farine da cereali già accennate in un articolo precedente dove vi parlavo dei vari tipi di farine. Di seguito vi parlerò delle farine provenienti da cereali e il loro utilizzo in cucina. Alcune le avrete già sentite nominare, altre meno conosciute ma vi spiegherò tutto qui sotto.

I vari tipi di farine da cereali

Farina di farro: è ottenuta dalla macinazione del chicco, è il più antico tipo di frumento coltivato e utilizzato dall’uomo fin dal Neolitico; contiene glutine.

Farina di mais: ottenuta dalla macinazione del mais, molto conosciuta in Italia, Stati uniti e in Messico. La farina di mais sbiancata con la soda caustica, chiamata in Messico masa harina, usata per la preparazione delle tortillas. In Italia sono molto utilizzate diverse farine di mais più o meno raffinate, dalla cosi detta “bramata” a grana grossa, usata nel nord per la polenta, alla “fioretto” usata anche per la frittura e per la preparazione dei dolci, alla “fumetto” ricavata dalla parte più interna dei chicchi di mais, usata in pasticceria e a volte anche per panificare: non contiene glutine.

Farina di segale: utilizzata per la preparazione del pane a lievitazione naturale di segale, in Germania, Scandinavia, Lombardia, Trentino Alto-Adige e in Piemonte. Il pane di segale viene preparato mescolando la farina di segale alla farina di frumento, perché la segale ha un basso contenuto di glutine.

La farina di riso: ottenuta dalla macinazione del riso, è molto usata nella cucina orientale. La farina di riso viene estratta dal riso bianco, ed è un amido puro, non contiene glutine.

Farina di miglio: viene prodotta dal miglio macinato, contiene proteine, sali minerali, ricco di vitamina A e B, acido folico, calcio, ferro, potassio, magnesio e zinco. Non contiene glutine.

Spero questo articolo vi sia piaciuto e soprattutto vi sia stato utile, come sempre vi ricordo che per qualsiasi dubbio potete commentare qui sotto o sennò mi trovate sui social che sono nella pagina contatti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy