Crea sito

le pesche

Le pesche

Il pesco è un albero originario della Cina, dove è considerato il simbolo d’immortalità. Il pesco fu esportato prima in Persia e successivamente in Europa, e dalla Persia che deriva il nome di questo frutto e il significato è appunto “della Persia”. E ancora tutt’oggi viene ripreso il nome in molti dialetti italiani come per esempio nel romanesco “persica” o nel genovese “persiga”.

Il frutto arrivò a Roma nel I secolo d.C. grazie ad Alessandro Magno. Alcune leggende narrano che ne rimase affascinato quando le vide per la prima volta nel giardino del re Dario III.

Esisto molte varietà delle pesche, alcune hanno la buccia di colore giallo-rossastro o brune e può essere vellutata o liscia.

La Pesca gialla: Ha la polpa succosa e profumata, la buccia vellutata con il nocciolo libero o quasi dalla polpa. Ne esistono vari tipi (Springcrest, Springbelle, Flavorchest, RedHaven, Glohaven,)

La pesca bianca: ha la polpa bianca e filamentosa con il nocciolo aderente alla polpa (es. pesco iris rosso)

Nettarina o pescanoce: esistono sia a polpa gialla che a polpa bianca con la buccia liscia e di colore rosso( big top, Venus, Adriana, Caldesi)

Percoco: pesca dalla polpa compatta, di colore giallo o bianca con sfumature rosse, con il nocciolo aderente alla polpa, tuttavia anche se sono più profumate delle altre, questo tipo di pesche non sono indicate come frutta fresca avendo la polpa dura, sono ottime da fare sciroppate, perché tengono bene la cottura, o usate per  fare i succhi di frutta.

Merendelle: hanno la pelle lisci e di colore bianco-verde, con la polpa aderente al nocciolo, sono molto diffuse i Sicilia e Calabria. in Sicilia sono conosciute con il nome di “Sbergie” molto simili alle merendelle.

Pesca saturnina o Pesca tabacchiera: ha la tipica forma schiacciata e un sapore intenso e succoso.

Pesca di bivona: nota anche come “montagnola”, perché prodotta in un area collinare e montana, prodotta a Bivona in provincia di Agrigento. ha la polpa bianca e soda, ha un sapore dolce e profumato diverso dalle altre.

Vi ricordo che mi trovate sui social che sono nella pagina contatti 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy