Crea sito

Pizza lievitata di pasqua

Oggi vi voglio proporre un dolce tradizionale di Pasqua originario dell’Abbruzzo, ossia la pizza lievitata di Pasqua, dato che ho origini Abruzzesi ho deciso di portarvi sul blog questa ricetta.

E’ un dolce lievitato aromatizzato con liquori, canditi, aromi naturali tipo (scorza di limone ) o per chi non piacciono i canditi si possono sostituire con gocce di cioccolato.

Questa è una vecchia ricetta di famiglia precisamente di mia nonna, era lei a prepararle di solito per il giorno di Pasqua, siccome lei ora non c’è più ho voluto mantenere questa tradizione preparandole io con la sua ricetta, lei usava spesso come liquore per fare questo dolce la creola ed è un liquore a base di rhum.

Questo dolce ha una lievitazione molto lunga di 10h, ci vuole tutta la notte per questo il consiglio che vi do e di prepararla la sera prima.
Passiamo ora alla ricetta e vi spigo come fare questo dolce.


  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per realizzare la pizza di pasqua vi occorre
  • 4Uova
  • 10 cucchiaiZucchero
  • 4 cucchiaiOlio di semi di girasole
  • 100 gCanditi
  • 1/2 bicchieriLiquore
  • 250 mlLatte
  • 500 gFarina 00
  • 1Scorza di limone
  • 100 gGocce di cioccolato
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 2 bustineVanillina

Strumenti

Vi occorrono anche
  • Planetaria
  • 2 Casseruole dai bordi alti
  • Spatola
  • 2 Ciotole

Preparazione

Prepariamo le pizze di Pasqua
  1. Mettete nella ciotola della planetaria le uova e lo zucchero.

  2. Azionate la planetaria a velocità massima.

  3. Fate sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido.

  4. Imburrate ed infarinate 2 ciotole dai bordi alti.

  5. Montate bene le uova con lo zucchero, l’impasto deve “scrivere”.

  6. Aggiungete l’olio e montate ancora per 2 minuti.

  7. Deve essere ben amalgamato all’impasto.

  8. Versate anche il latte con il lievito sciolto.

  9. Fate girare la planetaria per altri 2 minuti.

  10. L’impasto deve risultare leggermente liquido.

  11. Azionate la planetaria a velocità minima e aggiungete poco alla volate la farina.

  12. L’impasto deve essere cremoso e denso.

  13. Dividete l’impasto in due ciotole.

  14. Ad una mettete i canditi e la scorza del limone.

  15. Amalgamate bene gli ingredienti all’impasto.

  16. Nell’ altra mettete il cioccolato e amalgamate bene.

  17. Versate gli impasti nelle ciotole e fate lievitare per tutta la notte coperte con uno strofinaccio pulito.

  18. Quando saranno lievitate tutta la notte infornate in forno già caldo a 170° per 1 ora.

  19. Una volta cotte toglietele dagli stampi e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente su di un vassoio con carta assorbente.

Come sempre vi ricordo che mi trovate anche sui social sia su Instagram sia su Facebook.

Per il giorno di Pasqua vi lascio qui la ricetta dei ravioli fatti in casa ed il ragù con cui condirli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy