Crea sito

Pizzette fritte

Pizzette fritte

Oggi vi propongo una nuova ricetta super golosa che piace sia a grande che piccoli, ossia le pizzette fritte.

A differenza della pizza fritta napoletana che prevede l’ uso di pomodoro, basilico e parmigiano questa ricetta e pur sempre buona ma condita solo con sale in superfice.

Se preferite un tipo di farina diversa dal solito, in un precedente articolo vi ho parlato dei vari tipi di farine, voi potete usare quella che preferite io ho usato una doppio zero normale.

Queste pizzette fritte sono ideali per un apericena tra amici e potete farcirle a vostro piacimento.

Ora passiamo alla ricetta delle pizzette fritte.

Ingredienti per circa 9-10 pizzette:

  • 1kg farina OO
  • 100g burro
  • 250ml acqua
  • 250ml latte
  • 40g lievito fresco
  • 40g zucchero
  • 20g sale
  • 2 uova

Facciamo sciogliere il lievito nell’ acqua tiepida, lo versiamo in una ciotola e aggiungiamo il burro, il latte e lo zucchero.

Lavoriamo bene il burro in modo che si amalgami bene agli altri ingredienti, aggiungiamo un uovo alla volta nell’ impasto.

Una volta lavorate per bene entrambe le uova aggiungiamo il sale e la farina.

Lavoriamo l’ impasto con le mani fino a che non si sarà assorbito tutta la farina, trasferiamo l’impasto delle pizzette su un piano da lavoro.

Lavoriamo bene l’ impasto fino ad ottenere un panetto liscio.

Trasferiamo l’ impasto delle pizzette in una ciotola (foto 1) e lo lasciamo riposare fino al raddoppio del suo volume (foto 2).

Una volta che l’ impasto sarà ben lievitato, ricaviamo delle pallette di pizza e le mettiamo su un vassoio ricoperto di farina.

Le facciamo lievitare di nuovo fino al raddoppio del loro volume.

Una volta lievitate le allarghiamo con le mani o se preferite potette usare anche un mattarello, le friggiamo in olio già caldo fino a che non saranno ben dorate.

Una volta cotte le mettiamo su un vassoio con la carta assorbente, saliamo entrambi i lati in superfice e le pizzette fritte sono pronte per essere mangiate calde.

Spero questa ricetta vi sia piaciuta e come sempre vi ricordo che mi trovate sia su Instagram sia su Facebook.

Prova anche la mia focaccia al rosmarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy