Crea sito

Polpettone con patate

Polpettone con patate

Oggi nuova ricetta qui sul blog, un classico della cucina italiana ovvero il polpettone con le patate.

Una ricetta classica e semplice, con pochi ingredienti che danno vita ad un piatto davvero unico.

Cos’è il polpettone?

Il polpettone è un piatto preparato solitamente con carne macinata, con aggiunta di aromi, spezie e impastato con uovo e pangrattato per renderlo più compatto.

La parola polpettone non è altro che un accrescitivo della parola polpetta, una variante delle classiche polpette ma costituito da un unico pezzo di carne dalla forma cilindrica.

Gli ingredienti di entrambe le pietanze sono molto simili, il polpettone può anche essere farcito in vari modi e  accompagnato da vari contorni, la cottura può essere fatta al forno, lessa o in umido.

Ora vi mostro la mia versione di questo grande piatto.

Ingredienti:

  • 500g macinato
  • 2 uova
  • 100g pane
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 500g patate
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato

In una ciotola mettiamo la carne, l’uovo, il sale e impastiamo gli  ingredienti fino a che non si saranno ben amalgamati tra loro.

Aggiungiamo ora il pane “ammollato” in acqua e ben strizzato e lo mettiamo nella ciotola insieme al parmigiano.

Impastiamo bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto.

Una volta ben impastato il polpettone aggiungiamo il prezzemolo tritato finemente.

Ora diamo la forma al polpettone mettendo tra un foglio di carta di alluminio (foto1) e lo arrotoliamo per dargli meglio la forma (foto2) e lo mettiamo in frigo per mezz’ora.

Mentre il polpettone riposa in frigo prepariamo le patate tagliandole a spicchi e le mettiamo su una teglia da forno.

Le condiamo direttamente nella teglia con olio e aglio, personalmente il sale lo metto a fine cottura cosi le patate non si ammorbidiscono e rimangono croccanti.

A questo punto riprendiamo il polpettone dal frigo e lo mettiamo nella teglia insieme alle patate.

Cuociamo il polpettone in forno già caldo a 200° per 1h e 30 min.

Tiriamo fuori dal forno il polpettone una volta cotto e lo lasciamo raffreddare su di un tagliere prima di tagliarlo a fette con un coltello seghettato, saliamo a questo punto le patate.

Potete  riscaldarlo in forno prima di servirlo se si è freddato troppo, sennò anche tiepido è perfetto per essere servito.

Se volete un contorno diverso per il polpettone provate il mio contorno vegetariano al forno.

Come primo piatto vi lascio qui la ricetta della pasta alla norma.

Mi trovate anche sui social su Instagram e Facebook.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy